parete multicolore
parete multicolore

Tabella colore vernici, come utilizzarla per scegliere i colori di casa

La tabella colori vernici ci offre la grande possibilità di trovare il giusto colore per le pareti di casa fra le tantissime varietà di sfumature e colori. L’individuazione del giusto colore per tinteggiare i muri della nostra casa avviene infatti attraverso la mazzetta colori, ossia un campionario che comprende migliaia di colri dalle tonalità diverse. Quelle più famose sono Pantone, Ral, Ncs e Sikkens ed utilizzandole potete scoprire i colori più appropriati e le giuste tonalità per le pareti dei vari ambienti della vostra casa e per i vostri complementi d’arredo.

Diverse tonalità per diverse esposizioni

Grazie all’utilizzo della tabella colori vernici gli interni della vostra casa potranno cambiare a seconda dei colori che più preferite e potete scegliere le giuste tonalità a seconda delle stanze; ad esempio le stanze collocate a nord devono essere tinteggiate con colori caldi e luminosi mentre quelle a sud possono essere tinteggiate con colori più freddi ed anche un pò più scuri.

Tabella colore vernici: i colori alla moda e come usarli per i vari ambienti della casa

Scegliere i colori giusti per le pareti di casa è sempre un’ardua impresa, poichè bisogna individuare il giusto colore e la giusta tonalità da abbinare al proprio arredamento, ma si può anche seguire un criterio oggettivo e scegliere una soluzione di tendenza optando per i colori più alla moda.

tabella per scegliere i colori
tabella per scegliere i colori

I colori per le case più piccole e quelli per bilanciare le altezze

Gli appartamenti di piccole dimensioni hanno bisogno di essere aiutati otticamente a divenire più grandi. Questo effetto lo si può ottenere optando per dei colori chiari e caldi dalla tabella colori vernici. Un artificio questo capace di rendere le stanze più ampie visivamente di circa il 10%. Il bianco risulta essere la migliore scelta, ma se proprio non dovesse piacervi potrete tinteggiare le pareti con sfumature e diverse tonalità come l’avorio o il colore panna. La tabella colori vernici risulta essere molto utile anche quando c’è bisogno di scegliere delle tonalità che aiutino a bilanciare gli ambienti di casa con soffitti molto alti riequilibrandoli. in questo caso le pareti vanno tinteggiate con colori chiari, mentre il soffitto al contrario andrà tinteggiato con un colore più scuro. Al contrario, invece, quando l’ambiente ha un soffitto troppo basso, le pareti vanno comunque tinteggiate con colori chiari ma il soffitto andrà tinteggiato con una gradazione di colore lievemente più tenue.

Lo spazio riequilibrato con i colori
La tabella colori vernici è uno strumento molto utile anche quando dobbiamo scegliere i colori per le pareti di stanze con dimensioni non equilibrate. Per le stanze più strette e profonde la soluzione ottimale è quella di optare per una tonalità chiara per le pareti più lunghe e più scura o vivace per le pareti più piccole.

 

Combinazione dei colori e tonalità del bianco

Adoperando la tabella colori vernici si possono accostare diverse tonalità per scegliere come tinteggiare gli ambienti scegliendo diversi colori per le pareti. Se desideriamo un effetto sobrio, puntiamo sui colori simili e vicini tra loro nella scala cromatica. i migliori abbinamenti sono sicuramente tra colori freddi o tra colori neutri e naturali. Se invece puntiamo ad un effetto estetico più d’impatto la scelta ideale è quella di privilegiare colori lontani fra loro nella scala cromatica oppure per un colore chiaro ed un colore più scuro. Se si desidera mettere in risalto una particolare parete il colore più forte va adoperato solo ed unicamente per quella parete tinteggiando le altre con un unico colore meno forte e più chiaro. il bianco è il colore neutro per eccellenza e dona spazialità e luminosità all’ambiente. Anch’esso ha le sue tonalità: avorio, ghiaggio, crema, beige, zinco, miele e titanio sono alcune delle sue sfumature tra le quali poter scegliere attraverso la tabella colori vernici.