campionario colori Ral
campionario colori Ral

Dover scegliere un colore per rinnovare la propria casa, oppure per mettere a punto una piccola ristrutturazione dedicata solo ad una stanza, diventa meno difficile utilizzando i Colori RAL.

I Colori Ral indicano quelle sfumature che appartengono ad una particolare scala e che vengono utilizzati soprattutto nel campo delle vernici e dei sistemi di rivestimento in generale.

Il termine RAL è l’acronimo di Reichsausschuss für Lieferbedingungen (Comitato del Reich Tedesco per i termini e le condizioni di vendita). Attualmente sono presenti due scale di RAL:

  • La Ral 840-Hr che riguarda i colori opachi e ne comprende ben 213;
  • La Ral 841-Gl che si riferisce ai colori brillanti e ne comprende 196;

A confronto alcuni prodotti RAL 

Per poter scegliere il colore giusto per un lavoro o un semplice ritocco ci si potrà sempre rifare a tali scale di colore, in modo da avere sicuramente dei termini di paragone standard da poter prendere in considerazione.

Infatti, i colori RAL consentono di costituire una scala di colori normalizzata che sarà sempre riconosciuta come tale da tutti e che conterrà tinte che non saranno certamente soggette ad una particolare “interpretazione”.

Preventivo imbianchino a milano con mazzetta colori ral
mazzetta colori ral

Come identificare i Colori RAL

I codici dei Colori RAL sono identificati grazie alla presenza di alcuni numeri, in genere quattro, che combinati tra di loro danno la possibilità di conoscere quale tipo di colore sia quello principalmente presente all’interno della tinta.

In particolare i Colori RAL hanno dei codici in cui sarà importante il primo numero, poiché:

  • i codici che iniziano per 1 identificano i colori gialli
  • i codici che iniziano per 2 identificano i colori dell’ arancio
  • i codici che iniziano per 3 identificano i colori del rosso
  • i codici che iniziano per 4 identificano i colori viola
  • i codici che iniziano per 5 identificano i colori blu
  • i codici che iniziano per 6 identificano i colori verde
  • i codici che iniziano per 7 identificano i colori grigio
  • i codici che iniziano per 8 identificano i colori marrone
  • i codici che iniziano per 9 identificano i neri o i bianchi

Avendo già presenti questi principi generali sarà ancora più semplice arrivare a scegliere il Colore RAL più indicato per l’arredamento oppure per ridipingere la propria casa.

Le mazzette di Colori RAL

Per dare la possibilità di scegliere in modo ragionato i tipi di colori RAL da mettere insieme e da poter utilizzare, sono state create delle Mazzette di Colori RAL che comprendono, ognuna, diversi tipi di sfumature e di colori.

Nello specifico, si possono trovare diverse mazzette di colori RAL, tra le quali si annoverano anche le seguenti:

  • La mazzetta RAL D2 che comprende ben 1625 colori di tipo semi lucido. Aprendosi a ventaglio consente di avere, per ogni pagina, nove colori differenti; è il tipo di mazzetta adatta a chi disegni oppure per gli architetti;
  • La mazzetta RAL K5 che va a comprendere ben 213 colori in totale; in questo caso, ad ogni pagina del ventaglio corrisponderà un colore con tutte le sue sfumature. Sarà una mazzetta molto utile per confrontare singoli tipi di colori;
  • La mazzetta RAL K7 che comprende 210 colori lucidi; in questo caso, all’interno del ventaglio, ogni pagina corrisponde a cinque colori;

Potrete trovare le mazzette RAL sia in vendita sia in prestito in diversi posti. Nel caso in cui vi interessi averle in proprietà potrete acquistarle serenamente su internet ad un costo che potrà partire dai 20 euro fino a raggiungere i 50 euro circa.

Tuttavia, in molti contesti potrete avere a disposizione le mazzette RAL anche senza dover spendere un euro: molti ferramenta le hanno, così come i professionisti del settore interni.

Come usare le mazzette di colori RAL

Le mazzette di Colori RAL si potranno usare in modi differenti a seconda del vostro scopo. Ad esempio, qualora vogliate scegliere il colore di un mobile potrete utilizzare la pagina della mazzetta e avvicinarla agli altri mobili della stanza, oppure alle stesse pareti, così da vedere come potrebbe stare una volta inserito il nuovo elemento d’arredo.

Inoltre, avrete la possibilità, grazie al riconoscimento universale dei colori RAL di richiedere anche tinte personalizzate a chi vi dovrà aiutare nell’arredamento della vostra casa oppure nella sua ristrutturazione.

Basterà avere il codice del colore RAL e potrete creare la vostra tinta perfetta con una piccola maggiorazione di costo.

1 Commento

Comments are closed.