posa marmorino calce
posa marmorino calce

Marmorino venezianoIl marmorino veneziano è una tecnica di decorazione su parete molto in voga, soprattutto nelle case contemporanee, ma la sua origine è antichissima e si perde nel tempo, addirittura 5000 anni fa in alcune regioni dell’Iran. Trapiantato fino a Venezia, questo stile viene tutt’oggi tramandato da padre in figlio, per generazioni.
La caratteristica di questo stucco è quella di ricreare dei bellissimi e suggestivi chiari di luce, che emergono dal chiaroscuro da non confondere con lo stucco veneziano Milano.
E’ un procedimento abbastanza impegnativo e laborioso, ma con i giusti trucchi e accorgimenti, si può realizzare anche da soli, ovviamente se abbiamo una buona manualità e desiderio di sperimentare.

Ecco qui una piccola guida passo passo per realizzarvi il marmorino veneziano nella vostra casa dei sogni, con un occhio di riguardo alle vostre alle tecniche utilizzate.

Materiale occorrente:
1) primer leggermente quarzato
2) marmorino
3) coloranti
4) spatole con manico e senza
5) rullo, pennelli
6) spatole
e naturalmente la vostra parete da tinteggiare, all’interno o all’esterno. Si perchè il marmorino essendo un prodotto a base di calce resiste benissimo in esterno.

Primo passo:

Prima di tutto dobbiamo preparare la parete,pertanto passiamo una mano di primer, coprendo preventivamente pavimenti, serremente, prese elettriche e tutto quello che potrebbe sporcarsi o danneggiarsi.

Attendiamo che il primer asciughi (circa 2 – 4 ore) e procedere con la prima mano di rasatura con marmorino veneziano alla calce. Una volta essicato, (mediamente bisognerà attendere 4 ore), carteggiare leggermente.

 

Secondo passo:

Effettuare in ugual modo la seconda mano avendo cura di “stuccare” con spatole (con e senza manico) di dimensioni più piccole anche le zone difficile da raggiungere come dietro al colorifero o vicino alle finestre.

 Terzo passo:

Ora entra in gioco il momento creativo, dato che il procedimento più lungo e laborioso è stato fatto!
Procuriamoci una spatola americana di dimensioni più piccole e rasare con “spatolate di dimensioni più limitate” il Marmorino veneziano imbainchinomuro facendo più pressione e cercando di realizzare il lavoro nel modo migliore.

Sarà importante agire man mano con pazienza e senza fretta, procedendo per piccole porzioni di parete.

Lo step finale consiste nello stendere un’eventuale cera al sapone di marsiglia.  Aspettare quattro o cinque ore e strofinare con un panno sfregando con decisione il muro. Questa operazione renderà la lavorazione più resistente all’acqua e naturalmente più lucida.

In commercio esistono diversi prodotti dal costo relativamente basso. Il prezzo per un bidone da 25 Kg mediamente si trova nei colorifici da euro 60,00 ad euro 120,00; calcolando che con 25 Kg di prodotto sarà possibile realizzare 30 mq. Chiaramente lo stucco veneziano ha costi superiori.

 

 

1 Commento

Comments are closed.