Sistemi fototermici

I sistemi fototermici sono quegli impianti che consentono di recuperare l’energia prodotta in eccesso da un impianto fotovoltaico e ci si potrebbe comprendere se la loro costituzione possa consentire di accedere alle agevolazioni fiscali legate alla ristrutturazione.

Per rispondere a questo dubbio è intervenuta di recente l’Agenzia delle Entrate con il Parere 135 del 2018, nel quale tratta il caso di un soggetto che richiedeva se fosse possibile usufruire, in questi casi, dell’ecobonus.

Sistemi fototermici, non previsto l’ecobonus

I sistemi fototermici consentono di convertire e accumulare l’energia rinnovabile inutilizzata, in modo da poter avere a disposizione della nuova energia termica.

Per tali tipi di impianti l’Agenzia delle Entrate ha stabilito come non sia possibile usufruire dell’ecobonus, il quale riguarda gli interventi che consentano una riqualificazione energetica.

Avranno diritto all’ecobonus quei soggetti che abbiano effettuato spese per l’installazione, ad esempio, dei pannelli solari, ma non di questi tipi di impianti.

Sistemi fototermici, quali le detrazioni a disposizione

Se non si può accedere con i sistemi fototermici alle detrazioni dell’ecobonus, è anche vero che l’Agenzia delle Entrate ha stabilito come sia possibile accedere al bonus del 50% per le ristrutturazioni.  

In questo caso, infatti, trattandosi comunque di un intervento che ha come finalità il risparmio energetico, anche in assenza di opere vere e proprie sarà possibile richiedere il bonus per la ristrutturazione, diversamente rispetto a ciò che accade per l’ecobonus.

Quindi, anche i sistemi fototermici, e le spese sostenute per la loro realizzazione, consentono comunque un risparmio notevole a livello di detrazione.

Condividi
Articolo precedentePiano casa Calabria, prorogato fino al 2020
Articolo successivoPiano casa 2019, le novità per Sicilia e Calabria
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive