idropittura acrilsilossanica

Idropittura acrilsilossanica: cos’è

L’idropittura acrilsilossanica, definita anche pittura polisilossanica, è una tipologia di finitura per esterni composta sia da resina silossanica sia da resina di tipo sintetico. Queste resine conferiscono alle pareti un’ottima permeabilità al vapore acqueo (grazie alla presenza in formula del polimero siliceo, ovvero il silossano), un’elevata resistenza agli agenti atmosferici e un basso assorbimento d’acqua. Inoltre, il silossano, abbassa sensibilmente la capacità di presa di sporco, mantenendo nel lungo tempo l’effetto di superficie pulita.

La miscela di queste resine, garantisce una eccellente capacità penetrativa nei supporti murari, garantendo l’ancoraggio ed il consolidamento del supporto rallentando la formazione delle efflorescenze. Inoltre le resine contenute all’interno della vernice, conferiscono al prodotto una regolarità dell’assorbimento del supporto e promuovono una perfetta adesione. L’idropittura acrilsilossanica rappresenta la soluzione intermedia tra la pittura silossanica pura e la pittura acrilica. Con queste ultime, infatti, l’idropittura acrilsilossanica ha delle caratteristiche in comune. Una soluzione, per definirsi acrilsilossanica, deve necessariamente contenere una quantità minore del 40% di resina silossanica.

 

Quali sono le sue caratteristiche

  • E’ una tipologia di pittura che presenta un ottimo livello di traspirabilità.
  • Possiede una grande permeabilità all’anidride carbonica e al vapore acqueo, ciò consente all’umidità che si forma nelle murature di evaporare esternamente. Non genera quindi situazioni deleterie per le facciate, come la condensazione dell’acqua o il rigonfiamento degli intonaci.
  • Ha delle proprietà idrorepellenti, ciò impedisce all’acqua piovana di penetrare all’interno, vanificando la formazione di batteri o muffa, che danneggiano gli esterni.
  • E’ un prodotto economico, infatti non presenta infatti costi particolarmente eccessivi.
  • E’ particolarmente adatta a facciate di alta qualità, ben si presta al rivestimento di esterni raffinati dal punto di vista estetico.
  • Effettua una protezione contro gli agenti atmosferici: piogge acide, gelo, sbalzi di temperatura sono sempre in agguato. Questa pittura è in grado di proteggere le facciate da ogni evenienza climatica che potrebbe degradare a medio o lungo termine la qualità degli esterni.
  • Protegge dallo sporco, l’idropittura acrilsilossanica è in grado di mantenere impeccabili le facciate dalla polvere.

 

I suoi utilizzi

L’idropittura acrilsilossanica rappresenta il sistema ideale per chi deve compiere interventi di una certa importanza su abitazioni o edifici di nuova costruzione oppure in fase di ristrutturazione. Si può applicare con buoni risultati ad attività di finitura e rivestimento di esterni di diverso genere, sia a murature recenti che a quelle più datate.

Questo tipo di pittura, in grado di opporre efficace resistenza a piogge, geli e ondate di calore e a possibili infiltrazioni di acqua, è certamente un plus da tenere in considerazione. Un altro tratto distintivo è la capacità di ritenzione della polvere e degli elementi che creano sporcano o rovinano la facciata.

L’idropittura acrilsilossanica può essere applicata su supporti minerali, rivestimenti a cappotto e qualunque altro tipo di super­ficie. Inoltre il colore resta uniforme in facciata, non si formano macchiature o discontinuità di colore.  I colori applicati sono stabili ai raggi ultravioletti e infrarossi della luce solare, e permangono a lungo senza incorrere in scolorimenti o ingiallimenti. Il ­film di pittura, altamente resistente all’abrasione, non dà luogo a sfarinamenti.