costruire zanzariera
costruire zanzariera

Proteggersi dalle zanzare d’estate, e anche da altri insetti durante le stagioni meno calde, può essere davvero un ottimo sistema sia per evitare che questi “ospiti” vi invadano la casa, sia allo scopo di prevenire infestazioni e notti insonni. Costruire una Zanzariera non richiede l’utilizzo di strumenti sofisticati o una grandissima esperienza nel bricolage, ma solo un po’ di manualità e gli accessori giusti, in modo da arrivare ad un risultato che sarà in grado di soddisfarvi e di resistere nel tempo e alle intemperie. Nei negozi di bricolage potrete trovare diverse soluzioni per avere una zanzariera, alcune più costose di altre. Quella qui proposta è semplice ed è adatta a diversi tipi di finestra.

I materiali per Costruire una Zanzariera

Per Costruire una zanzariera fai da te dovrete, ovviamente, procurarvi il materiale in grado di “trasformarsi” nell’opera finita. Quella qui indicata è la classica zanzariera che si potrà fissare alla tapparella, economica e versatile, adatta a diversi tipi di finestra. Come prima cosa dovrete avere a disposizione dei listelli di legno della giusta misura: misurate la vostra finestra prima di recarvi in negozio e fatevi tagliare i pezzi di legno già alla giusta lunghezza. Poi, dovrete acquistare il telo-zanzariera che vi fornirà la protezione, dei semplici chiodini e anche due coppie di staffette e viti che vi serviranno per poter fissare la vostra zanzariera alla tapparella. Ovviamente, dovrete anche avere delle forbici, un martello, un metro e un avvitatore.

Costruire una zanzariera velocemente

Per arrivare ad avere la vostra zanzariera controllate di avere tutti i materiali e di averli già a misura, altrimenti dovrete tagliarli voi. Sicuramente, il telo andrà tagliato alla giusta misura, rispetto alla vostra finestra. Il consiglio è di lasciare una decina di centimetri per ogni lato nel quale dovrete fissare il telo stesso in modo da avere la possibilità proprio per il fissaggio. A questo punto, prendete i listelli e procedete al fissaggio della tela-zanzariera al bordo di questi: girate due volte intorno ai listelli con il telo stesso, e poi potrete fissare il tutto con i chiodini e il martello.

Successivamente, passate a fissare le staffette alla parte superiore della zanzariera, sui listelli, in modo che questa stia ferma. Dopo aver effettuato questa operazione, fissate il tutto alla parte superiore della tapparella (all’ultimo elemento): per farlo dovrete prima praticare due fori sull’ultimo elemento della tapparella stessa e poi potrete occuparvi di fissare la vostra opera finale. Oltre a questo metodo per Costruire una zanzariera, esistono sistemi maggiormente sofisticati, come le zanzariere con velcro, oppure quelle che abbiano il così detto montaggio ad espansione. Le zanzariere con velcro sono molto adatte a tutte le finestre che non abbiano un avvolgibile, e che quindi non abbiano un elemento al quale poter ancorare la “cornice” della zanzariera stessa costituita dai listelli di legno. Per ogni kit che comprerete esisteranno specifiche istruzioni che potrete seguire in modo da Costruire una zanzariera in modo completo, tuttavia le indicazioni qui illustrate vi consentiranno già di avere un’ottima protezione per la vostra casa

Condividi
Articolo precedentePensioni nell’Edilizia, la denuncia della Cgil per la Toscana
Articolo successivoTendenza alberi di Natale 2017
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive