fronte parete colorata
fronte parete colorata

Differenze tra colori chiari e colori scuri negli ambienti interni della casa

Differenze e caratteristiche dei colori chiari e dei colori scuri

Quando si imbianca un appartamento, le scelta dei colori da utilizzare va effettuata tenendo conto delle loro caratteristiche e di quelle degli ambienti che li andranno ad ospitare. Infatti in base ai metri quadri a disposizione e ai punti luce presenti nella stanza, alcuni colori risulteranno più indicati, rispetto ad altri. Ecco le differenze e le caratteristiche dei colori chiari e dei colori scuri:

Colori chiari: sono tenui e rilassanti, donano leggerezza e armonia agli ambienti, ideali per le case piccole e con poca luce; i colori chiari ampliano la percezione dello spazio, facendolo apparire più grande e luminoso; aumentano la distanza tra gli elementi murari della casa, come muri e tetti, facendola risultare più spaziosa;

Colori scuri: rendono gli ambienti caldi e accoglienti, donando vivacità ed energia, sono maggiormente indicati per spazi ampi e luminosi mentre devono essere evitati in quelli ristretti e bui; infatti i colori scuri tendono a ridurre la visuale, facendo apparire le pareti e i soffitti più vicini tra loro e creando la percezione di un restringimento generale dello spazio.

Come abbinare i colori chiari e scuri

Compiere un accostamento sapiente dei colori chiari e scuri in una casa è importante per creare ambienti dallo stile unico, esaltandone le caratteristiche.

Normalmente i colori scuri andrebbero banditi dalle abitazioni piccole e poco illuminate, tuttavia chi nonostante ciò non vuole rinunciare ad un tocco di colore, può optare per alcuni abbinamenti che prevedano la predominanza di colori chiari, con alcuni dettagli di colore scuro. Ultimamente va molto di moda dipingere una sola parete con un colore molto acceso, in contrasto con quello tenue delle pareti circostanti. In questo modo l’ambiente ha un aspetto allegro e dinamico, senza rinunciare ad apparire ugualmente grande e luminoso. Un altro tipo di abbinamento consiste nel dipingere di scuro solo gli elementi murari irregolari presenti in casa, come angoli e pilastri, rendendoli belli e caratteristici.

I colori chiari possono risultare anonimi e dispersivi se abusati all’interno di ambienti molto grandi. É preferibile accostarli sempre a tinte più calde, possibilmente complementari, per creare dei suggestivi giochi di colore. Inoltre queste tonalità andrebbero evitate su soffitti molto alti poiché incrementerebbero ulteriormente la loro altezza, facendo apparire la stanza poco proporzionata. Sono invece perfette su pareti e ambienti privi di finestre, a cui donano luminosità.

1 Commento

Comments are closed.