Quando si ristruttura la propria casa, effettuare il confronto tariffe fibra adsl è molto utile per ottenere la connessione veloce al miglior prezzo. Di fatti durante le ristrutturazioni sono molte le decisioni da prendere, non solo su impianti, imbiancature, arredamenti e progettazione della casa, bensì anche su fornitori di luce, gas e connessione internet.

Al fine di non sbagliare, valutare più alternative è sempre un’ottima idea: in questo modo ottenere tariffe vantaggiose e servizi in grado di soddisfare le proprie esigenze è ancora più facile. Inoltre così è possibile confrontare non solo i prezzi, ma anche i servizi offerti e i pacchetti più adatti alle proprie necessità.

Come effettuare il confronto delle tariffe

Per confrontare le tariffe fibra adsl è fondamentale individuare i possibili fornitori per la propria casa. Inoltre sono diverse la caratteristiche che devono essere analizzate quando si comparano più aziende, come i pacchetti Fastweb casa. In primo luogo è necessario individuare:

  • la velocità garantita dal fornitore
  • le chiamate incluse
  • il costo di attivazione
  • l’eventuale prezzo extra del modem
  • servizi aggiuntivi, come l’assistenza clienti a pagamento

La differenza tra fibra ottica e adsl

Certamente prima di richiedere un confronto delle tariffe fibra adsl è necessario che sia chiara la differenza tra questi due tipi di connessione:

L’ADSL è una tecnologia che sfrutta la connessione internet ad alta velocità per trasmettere i dati tramite il doppino telefonico. Di fatti questo termine è un acronimo inglese, che significa Asymmetric Digital Subscriber Line. Nonostante l’alta velocità, quindi, l’ADSL sfrutta ancora l’infrastruttura della telefonia fissa, per questo necessita di un modem.

La Fibra Ottica si differenzia dall’ADSL proprio per quest’ultimo aspetto, in quanto, utilizza filamenti in fibra di vetro (che danno il nome a questo tipo di connessione). Infatti questa mancanza di infrastrutture come quelle telefoniche rende la fibra ancora più veloce. Infine esistono due tipi di questa tecnologia: la FTTS e la FTTH.

Attualmente sono molti i fornitori che garantiscono entrambi i servizi. Ad esempio le tariffe adsl fibra Fastweb per casa offrono la possibilità di ottenere un pacchetto personalizzato sulle proprie necessità, come la velocità di connessione e nessun costo di attivazione.Inoltre il prezzo fisso, la trasparenza delle tariffe e l’assenza di vincoli sono alcuni degli aspetti che i consumatori cercano quando svolgono un confronto delle tariffe Fastweb.

Verificare la velocità della connessione fibra

Prima di confrontare le diverse tariffe fibra e adsl è importante eseguire una misura della qualità del servizio, cioè la velocità massima di connessione della propria casa. Infatti grazie a questo dato è possibile analizzare le prestazioni del collegamento internet a banda larga all’interno della propria abitazione. Per individuare questi dati è possibile seguire diverse modalità, da software gratuiti online come a questo link a programmi per pc.

Ottenere questi dati sull’accessibilità della propria abitazione alla fibra adsl è fondamentale: solo in questo modo è possibile comprendere se le tariffe della connessione veloce possono essere applicate alla propria casa. Infatti dopo aver verificato questo dato e aver ottenuto la conferma della propria accessibilità a internet è possibile richiedere un piano tariffario su misura delle proprie esigenze.