Le pareti color ottanio sono una valida opzione, ormai piuttosto diffusa oggigiorno. A metà strada tra il verde e il blu, questa particolare tinta è una sfumatura scura del turchese. Gli addetti ai lavori la considerano emblema dell’eleganza, se dunque intendi dare alla tua abitazione un tocco di classe hai ciò che fa per te. 

Sebbene nel settore edilizio sia divenuto popolare solamente negli ultimi anni, l’ottanio ha una lunga storia alle spalle. Nasce, infatti, alla fine degli Anni 50; affondando le radici nelle industrie della moda e dei tessuti, come miscela di turchese e petrolio. Petrolio? Sì, petrolio: è un antidetonante della benzina! In un primo momento trova applicazione nel campo dell’abbigliamento femminile, piacevole per gli abiti da sera. In occasioni importanti era una scelta ricorrente, una garanzia nel vero senso della parola; il piacevole accostamento con le perle bianche amplifica, in misura considerevole, il suo successo. 

Pareti color ottanio: dall’abbigliamento all’inter design, l’eleganza è la costante

Passando dal campo dell’abbigliamento a quello dell’interior design, il tasso di eleganza permane. L’impiego in casa dalle nuance classiche è pertanto assolutamente indovinato. Le pareti color ottanio emanano un fascino unico e irresistibile; proprio perché, come già detto poc’anzi, si piazzano a metà strada fra il blu e il verde. E, si sa, la virtù sta nel mezzo. Le palette più congrue in abbinamento sono il bianco, il blu, il giallo, il mattone, l’oro, il rosso, il turchese e il verde

La vivacità trasmessa rende la tinta perfetta in contesti eclettici e bohemien. Uno sfondo interessante e suggestivo per arredi ed accostamenti, con altri colori intensi e attraenti. Passiamo dunque in rassegna le varie stanze di cui si compone normalmente un’abitazione e come valorizzarle al meglio attraverso l’ottanio.

Cucina

Chi ama il calore del legno apprezza pure il parquet in cucina. Talvolta il problema risulta essere la scelta della tinteggiatura dei muri. Con un legno molto scuro, dalle dorate striature, la tensione del blu può essere una proposta apprezzabile e gradevole. I mobili della cucina sono ormai proposti in numerosi toni, per andare incontro agli stili in voga e le mode del momento. Abituati ad ammirare il legno declinato nel marrone e le sue gradazioni. Anche se le pareti color ottanio appaiono alquanto audaci, un locale di grandi dimensioni può trarne evidente beneficio.

 

Soggiorno 

Il soggiorno consente di dare pieno sfogo alla immaginazione. Sulla falsariga della cucina, anche qui il marrone molto intenso, simil cioccolato, sembra sposarsi con un blu tanto acceso. Non è da scartare a priori l’idea di avere un locale con quattro pareti dipinte in maniera differente; partendo da una colorazione più prossima all’azzurro per poi accentuare. Un salotto “all blue” si prospetta come dall’enorme potenziale; specialmente se vengono inseriti elementi dorati: un modo per garantire alla stanza una luminosità eccezionale. 

Bagno

Quando si tratta del bagno sorgono i dubbi più irrisolvibili. Perché non focalizzare allora l’attenzione sui colori delle pareti? L’ottanio è una soluzione adatta ad un locale ridotto, dove il rischio anonimità è concreto. Per lavorare sul contrasto con il bianco, per il mobile lavabo e la parete retrostante, è assai più sfumato. 

Camera da letto

Nel caso della zona notte vale la pena prendere in considerazione una tinta accesa e di notevole fascino. Per una variante a metà fra il verde e il blu, qual è l’ottanio, occorre pensare a un arredo chic. Deve essere ben curato e rifinito, altrimenti è facile svalutare tale decisione. La combinazione con arredi di tinta nera pone ancora più in risalto la cromatura concordata, oltretutto appropriata in ambienti piccoli. Classico, contemporaneo, etnico, sono parecchi gli stili che vi si adattano, risultando così piacevole impreziosire la zona notte con elementi di qualità e dalla spiccata personalità.  

Codice RGB

L’ottanio ha il codice HEX #008C95 ed RGB 0; 140;149. Per ottenerlo bisogna mescolare le tonalità nel seguente modo:

  • verde 40%;
  • blu 36.08;
  • rosso 0%.

Di seguito le sfumature più o meno scure:

  • turchese scuro codice RGB 17, 96, 98;
  • verde opale codice RGB 1, 93, 82
  • verde pino codice RGB 1, 121, 111;
  • verde turchese codice RGB 30, 89, 69.

 

ottanio

ottanio

Pareti color ottanio: ogni cliente è unico

 Se hai l’interesse di provare le pareti color ottanio appoggiati ad un professionista. Noi de Il Portale dell’imbianchino pratichiamo la professione di imbianchini da anni, perciò sapremo esattamente in che maniera aiutarti. Studieremo la tua situazione specifica e ti sottoporremo un progetto su misura, così da soddisfare appieno le tue esigenze. Ogni cliente che ci contatta è a suo modo unico, e come tale vogliamo trattarlo. Fissa un appuntamento con un nostro addetto e ti faremo avere un preventivo il più accurato possibile.

Scegli l’imbianchino nella tua città

Milano

Roma

Torino

Palermo

Napoli

Bergamo