Realizzare una recinzione con paletti in legno e filo spiano rientra nelle attività di edilizia libera e

Non occorre alcun titolo per realizzare una recinzione con paletti in legno e filo spianato, attività che rientra in quelle di edilizia libera. E’ dunque possibile conficcare dei paletti in legno direttamente nel terreno e legarli con due corde di filo spinato per dare vita alla recinzione, cosa che si può svolgere senza chiedere alcuna autorizzazione. Infatti, non bisogna neanche fare una denuncia di inizio attività. Inoltre, non è previsto neanche un eventuale ordine di demolizione.

Cosa serve per costruire un soppalco

Per realizzare un soppalco di dimensioni modeste da adibire a ripostiglio basta la SCIA e non occorre chiedere il permesso di costruire. Rientra in questo ambito il soppalco in legno e metallo di circa 3,65 mq di superficie, alto non oltre 1,83 m. e circa 2,04 m massimo dal pavimento. Si accede al soppalco in questione da una scala realizzata con lo stesso e adeguata a far salire sulla costruzione. Questo vano chiuso, di altezza modesta, senza finestre, non richiede quindi alcun permesso per essere costruito, ma solamente la SCIA. Invece, per costruire un soppalco grande, di notevoli dimensioni e che sia fruibile alle persone è necessario il permesso per costruire.

Il pergolato rientra nelle attività di edilizia libera

Rientra sempre nelle attività di edilizia libera la costruzione di un pergolato, che consiste in una struttura aperta su almeno tre lati e nella parte superiore. Anche in questo caso non occorre essere in possesso di titoli abilitativi edilizi per realizzare la struttura, che serve per fare ombra nei giardini e adornare gli spazi. Questa impalcatura in genere fa da sostegno alle piante rampicanti ed è composta da alcune file di montanti verticali uniti nella parte alta da elementi orizzontali, posizionati in modo che al di sotto vi possono passare le persone