Flat Tax

Flat Tax, l’Agenzia delle Entrate conferma le nuove regole e quando saranno attive per tutti i contribuenti

L’Agenzia delle Entrate spiega che la Flat Tax avrà delle regole operative in maniera diretta, senza dover attendere un regime transitorio. Bisogna aver rispettato nel 2019 tutti i tetti per i redditi da lavoro dipendente, per il lavoro accessorio ed il limite di fatturato. Le regole per l’accesso al regime forfettario, infatti sono già operative al 100% e devono rispecchiare la conformità allo statuto del contribuente senza alcun regime di transitorietà. La risoluzione 7/E/2020 racchiude anche la risposta dell’Agenzia delle Entrate alle polemiche per chi ha dei dubbi sul nuovo sistema fiscale 2020 che è entrato pienamente in vigore.

Flat Tax, la risposta dell’Agenzia delle Entrate

La Flat Tax è operativa al 100% in quanto la legge di bilancio 2020, stabilisce che per avere accesso al regime forfettario con un’agevolazione al 15%, Bisogna aver conseguito compensi e ricavi non superiore ai 65 mila euro. Inoltre, è necessario aver sostenuto spese per il personale e per il lavoro accessorio, non superiore a 20 mila euro. I redditi da lavoro dipendente o simili invece non devono superare i 30 mila euro. La legge è entrata in vigore a partire dal primo gennaio 2020 e quindi le verifiche riguardano proprio quell’ambito. Con i nuovi limiti, i contribuenti escono dalla tassazione agevolata e passano al regime di tipo ordinario.

La richiesta di una proroga

Visto che c’è stato un cambio improvviso senza molta informazione, i contribuenti hanno chiesto una proroga. La legge di bilancio però per adesso è ancora perfettamente operativa senza alcuno slittamento. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha infatti, respinto le richieste spiegando che il regime forfettario è assolutamente operativo in vista anche i controlli sui redditi per i2019. Quindi, chi ha chiesto all’Agenzia delle Entrate un parere sulla Flat Tax ha ricevuto la risposta negativa sulle proroghe proprio come l’aveva già emessa il Ministero dell’Economia e delle Finanze