Per migliorare la prestazione energetica di alcuni immobili, si possono usare delle serre climatiche. La sperimentazione di Enea è partita da qualche tempo dopo l’installazione di una serra bioclimatica sull’edificio “Scuola delle energie”. L’agenzia sta conducendo delle ricerche per cercare di capire in che modo mettere in campo in maniera ottimale il risparmio energetico. Nel mirino ci sono ipotesi di realizzazione di pareti verdi e di tetti green. Carlo Alberto Campiotti, responsabile del laboratorio regioni area settentrionale dell’Enea, dipartimento unità efficienza energetica, ha spiegato che installare una serra bioclimatica su un terrazzo è un’ottima scelta. La serra installata nell’edificio citato, è di tipo convettivo. In pratica, lo scambio d’aria avviene attraverso la divisione di una piccola finestra che distingue la serra dall’ambiente interno. Si raccoglie l’aria calda e la si utilizza per la casa nel corso della giornata.

L’utilizzo delle serre climatiche

L’obiettivo delle serre climatiche è cercare di far diminuire del 10% il costo del riscaldamento domestico e soprattutto, il consumo, sfruttando la radiazione solare. La serra può inoltre, diventare uno spazio da dedicare all’agricoltura domestica oppure a momenti di relax. Queste strutture sono dotate di un monitoraggio microclimatico per misurare la radiazione solare, temperature ed umidità. Il responsabile del progetto si è detto molto soddisfatto di come sta andando avanti questa operazione.

La scelta dell’utilizzo della struttura

L’utilizzo di serre climatiche è davvero innovativo, ma per fare in modo che vengano definite tali, è necessario che abbiano dei requisiti. Innanzitutto, la struttura che devo ospitare, non deve essere riscaldata con qualche altro sistema. Inoltre, deve essere deve essere orientata tra sud-est e sud-ovest. In più, la superficie della serra deve prevalere con un rapporto tra quella classica e quella vetrata, di almeno il 70%. È importante che sia dotata anche di dispositivi rimovibili, in modo da regolare la temperatura interna. Una volta garantiti questi ed altri requisiti, si ha l’opportunità di utilizzarne i benefici.