Recupero edilizia residenziale

Recupero edilizia residenziale, il Piano è stato approvato con tutte le modalità ed i vari tempi di procedimento. Il Piano prevede il rispetto e l’esecuzione di due fasi ricche di interventi che andranno svolti nei tempi corretti e seguendo specifici progetti.

Recupero edilizia residenziale, in Liguria percentuali soddisfacenti

La Regione più attiva è la Liguria che rispetta le procedure ed i tempi riuscendo a raggiungere addirittura i vertici nazionali. Poi dopo, Lombardia e Molise capaci di organizzare il lavoro e specializzate nel recupero edilizia residenziale e pubblica.

8 anni fa il programma ligure è stato approvato con tanto di sottoscrizioni. Oggi, i risultati venuti fuori sono incoraggianti, soddisfacenti e significativi. Durante la prima fase la Regione ha raggiunto il 100% dei progetti svolti in totale rispetto. Un ottimo risultato soprattutto se paragonato all’84% di progetti completati in Italia.

Adesso è in atto la seconda parte, la seconda fase, e ci si è resi conto che il programma di recupero edilizia residenziale continua ad essere il più avanzato di tutta Italia. Al momento si è raggiunto il 35% del lavoro che ha permesso di lasciare indietro tutte le altre regioni.

Il presidente regionale Tito, non può che essere soddisfatto di come le cose stiano andando nel suo territorio. Queste cifre sono un orgoglio per l’edilizia italiania e per la politica della Regione Liguria.