Fotovoltaico

Fotovoltaico, in Italia già a fine 2018 erano stati installati circa 820.000 impianti fotovoltaici raggiungendo una potenza di 20108 mw. Il risultato non era niente male, ma secondo i dati che sono stati registrati e messi in evidenza dal GS nell’ultimo periodo i numeri sono cambiati.

In che modo? In modo sicuramente in positivo. L’evoluzione è arrivata anche in Italia, il rapporto su consumi, utilizzo, pannelli, diffusione del fotovoltaico è assolutamente ottimo. Non ci si aspettava niente di tutto questo perchè in genere in Italia le novità stentano a partire.

Invece per il fotovoltaico le cose sono avvenute in modo diverso. La realtà è nuova, probabilmente sono stati di grande aiuto gli incentivi attivati nel corso dei mesi.

Fotovoltaico, la rivolta della modernità italiana

Adesso, facendo due rapidi conti se nel 2018 sono stati montati 48.000 impianti fotovoltaici, nel 2019 i numeri non possono che essere in forte aumento.

Possiamo quindi affermare che il fotovoltaico sta entrando nell’ottica degli italiani, come fonte di risparmio e non soltanto. Sappiamo comunque che la maggiore concentrazione di impianti fotovoltaici si è rilevata più che altro al nord mentre al sud la percentuale è ancora bassa anche se non troppo.

Si tratta soltanto del 28% per quanto riguarda il sud, ma attenzione perchè con grande stupore al centro si parla solamente del 17% della popolazione che ha ceduto al fotovoltaico. Le regioni che hanno installato maggiori impianti sono la Lombardia, il Veneto ed infine l’Emilia Romagna.

Condividi
Articolo precedenteEdilizia abusiva, i dati preoccupanti di Legambiente
Articolo successivoImmobili in Italia: rendite in aumento, i dati sono positivi
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive