Edilizia scolastica

Poli innovativi per l’infanzia, ognuni comune dovrebbe pensare bene a rinnovare tutto ciò che rientra nei servizi dedicati ai bambini. Inutile nascondersi, i comuni italiani non dedicano grande attenzione ed interesse ai più piccoli.

Le strutture a loro dedicate sono antiche e necessitano di interventi rapidi e urgenti. Proprio in questi giorni, sono stati pubblicati i bandi per i nuovi concorsi di progettazione. Sono 3 i comuni della Puglia principalmente interessati ai poli innovativi per l’infanzia.

Poli innovativi ecco entro quando inviare le candidature

Questi completano il quadro delle procedure più importanti per la crescita della regione. Tutto ciò assicura non solo l’elevata qualità progettuale dei poli ma anche una grande partecipazione nella fase degli interventi.

Tutti potranno partecipare e mettersi in gioco con le proprie idee. In questo modo sarà possibile ricevere una somma di €70.000 che permetterà di iniziare i lavori e realizzare dei poli innovativi per l’infanzia all’altezza.

La partecipazione è aperta a tutti e libera, bisognerà però fare richiesta. Le candidature potranno essere inviate già adesso ed hanno scadenze diverse. Per esempio

-ad Altamura la scadenza per richiedere la cifra è segnata per il 14 ottobre del 2019,

-a Capurso sarà alle 12 del 30 settembre 2019,

-a Bari il 28 ottobre sempre alle ore 12.

I tre concorsi di progettazione avranno modo di puntare sui giovani per trovare le soluzioni innovative, concrete ed efficaci che permetteranno alla comunità di crescere in fretta.