Semplificazione amministrativa

La legge per la semplificazione amministrativa è stata approvata oggi in Sicilia. Questa permetterà di ridurre i tempi per lo svolgimento dei servizi e darà il diritto agli interessati di invervenire in qualunque procedimento amministrativo.

Verranno quindi adottati una serie di strumenti che andranno a semplificare la vita di cittadini e imprese cercando inoltre di migliorare il rapporto con la Pubblica amministrazione.

-silenzio-assenso con rilascio automatico dell’autorizzazione qualora l’amministrazione non dovesse pronunciarsi entro 60 giorni;

-semplificazione della segnalazione certificata di inizio attività;

-disciplina del sistema delle conferenze di servizi.

Diritto di intervento degli utenti

Viene inoltre introdotto il diritto di intervenire personalmente in tutti i tipi di procedimenti. Ovviamente qualunque intervento di semplificazione amministrativa viene segnato in un fascicolo in modo da lasciare prove e ribadire le responsabilità.

La Sicilia è diventata una delle punte avanzate d’Italia perchè con la semplificazione elimina la tolleranza verso l’inerzia, i ritardi e le paralisi. Tutti grandi e seri problemi della burocrazia italiana.

E’ stato compiuto un passo importante verso una riforma che porta numerosi benefici per cittadini, imprenditori e tutto il sistema economico dell’Isola, eliminando le distanze dall’amministrazione.

Semplificazione amministrativa, il parere di Nello Musumeci

Secondo il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, la stagione delle riforme si è aperta nel migliore dei modi mediante l’approvazione di una legge governativa tanto importamte. Questo è stato più che altro un omaggio ai cittadini stanchi ed esasperati che non vogliono più attendere i lunghi tempi burocratici. L’assunzione della responsabilità di ognuno di noi è il primo passo verso grandi obiettivi.