concorso
concorso

E’ in arrivo un concorso unico per 100 professionisti, di questi 100 faranno parte 80 tecnici, questo è in programma nel Decreto crescita che permetterà di dare lavoro a tanti professioni di vari settori, al momento disoccupati.

I professionisti nel campo dell’architettura e della geologia, oltre a 20 giuristi, parteciperanno a gare che permetteranno di sbloccare sia risorse che cantieri e ad ogni Provveditorato interregionale alle Opere pubbliche saranno assegnate 3 risorse amministrative di cui 2 andranno al Provveditorato di Piemonte e Liguria, 12 professionalità tecniche e ben 14 a Roma cercando così di risolvere il blocco del turnover.

Le cifre stabilite ammontano a 324.000 per l’anno 2019 e 3.890.000 per il 2020”.

Leggi anche: il decreto sblocca cantieri fa discutere

Come partecipare al concorso

Per poter partecipare al concorso i professionisti dovranno possedere una buona specializzazione ed ovviamente essere in possesso di laurea specialistica, ma non basta perchè verranno scartati tutti coloro che non hanno un’esperienza certificata nel settore di riferimento di almeno un anno.

I tecnici che vorranno partecipare al concorso dovranno anche essere iscritti all’albo professionale di riferimento, mentre gli amministrativi dovranno avere soltanto l’abilitazione forense.

Per adesso non ci sono notizie definitive in quanto entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto verranno definiti i vari livelli di ingresso e tutte le modalità di selezione. Solo allora chi è realmente interessato potrà muovere i primi passi verso l’invio della domanda e tentare di rientrare tra i vincitori.

Il decreto intanto sta realizzando i primi cambiamenti, al momento bisogna utilizzare il condizionale ma è tutto in fase di definizione e adesso basterà solamente velocizzazione le procedure per arrivare al dunque.