Manutenzione ponti e gallerie
Manutenzione ponti e gallerie

La sicurezza e la manutenzione di ponti e gallerie sono una delle priorità messe in atto nell’ultimo anno.

Per questo è stata prevista la diffusione di un nuovo bando pari a 32 milioni di euro, appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Il bando è stato pubblicato da Anas e riguarda tutto il territorio italiano.

Sono stati previsti 8 lotti nei quali si potranno suddividere i 32 milioni, quindi per 4 milioni per ogni tipo di lotto.

Manutenzione ponti e gallerie, i lotti previsti

In particolare, i lotti previsti nel bando sono i seguenti:

  • Nord Ovest comprende Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia
  • Nord Est comprende Veneto, Emilia Romagna e Friuli
  • Centro comprende Toscana, Umbria e Marche
  • Tirrenica comprende Lazio, Campania e Basilicata
  • Adriatica comprende Puglia, Molise e Abruzzo
  • Sardegna
  • Calabria
  • Sicilia

Le procedure per l’appalto relativo ai lotti hanno durata triennale, e sono già state attivate mediante un apposito accordo quadro.

L’accordo ha come obiettivo l’avvio dei servizi di progettazione con la massima velocità, e in modo particolare nel momento in cui se ne presenterà l’effettivo bisogno.

Questo per consentire di effettuare tutto in modo diretto, senza dover attivare delle nuove gare d’appalto, risparmiando a livello di tempo e creando un sistema che sarà molto più efficiente e di qualità.

Tutte le imprese che siano interessate dovranno far pervenire le proprie offerte digitali, con annessa documentazione richiesta, utilizzando il Portale Acquisti di Anas.

Questo entro le ore 12 del 7 maggio del 2019, a pena di esclusione.

 

Condividi
Articolo precedenteDemolizione di un immobile, il sequestro è ostativo?
Articolo successivoDistanze per l’edilizia, il Decreto crescita le modifica
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive