colonnine elettriche

L’installazione delle colonnine elettriche per la ricarica, ad esempio, dei veicoli sarà ulteriormente agevolata.

Infatti, è prevista la possibilità di ottenere una detrazione pari al 50% delle spese sostenute per la loro installazione, così come previsto all’interno della Legge di Bilancio 2019.

Colonnine elettriche, come opera la detrazione

La detrazione del 50% delle spese sostenute per l’installazione delle colonnine elettriche potrà avvenire per tutte quelle opere che siano state realizzate dal 1° marzo del 2019 fino al 31 dicembre del 2021.

Nella detrazione sono compresi anche i costi iniziali previsti per la richiesta di una potenza addizionale, che potrà arrivare fino ad un massimo di 7 kW.

La detrazione andrà ripartita in dieci quote annuali di pari importo, e potrà essere calcolata su un ammontare complessivo che non potrà superare i 3 mila euro.

Per poter ottenere l’agevolazione, le colonnine di ricarica dovranno essere dotate di uno o più punti di ricarica dalla potenza standard, i quali non dovranno essere accessibili al pubblico.

Quindi, la detrazione viene prevista per quei lavori che consentano di installare le colonnine elettriche in condomini oppure in abitazioni private.

Quindi, non si potranno avere delle forme di detrazione nel caso in cui la colonnina elettrica sia stata installata in strada, oppure con un accesso da parte del pubblico.

Questo perché si cercano di agevolare i privati che vogliano rendere la propria singola abitazione, oppure un intero palazzo, autonomo dal punto di vista dell’utilizzo delle nuove energie rinnovabili per auto e altri mezzi.

 

Condividi
Articolo precedenteCase più vendute, continuano a comandare le classi energetiche basse
Articolo successivoCostruzioni in Sicilia, continua la crisi
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive