Mutui verdi

Mutui verdi è questo l’obiettivo del Piano d’azione Energy efficient Mortgages Action Plan (EeMAP) ideato dall’Unione Europea per cercare di riqualificare il patrimonio edilizio europeo.

Ma in che modo potrà essere messo in atto? Basterà finanziare le nuove costruzioni e le ristrutturazioni che permetteranno un netto miglioramento energetico e antisismico.

Oggi l’edilizia è diventata un settore molto interessante mediante il quale raggiungere traguardi importantissimi per il risparmio in tutta Europa. Si pensa che gli obiettivi prefissati potranno essere raggiunti tra il 2020 e il 2030 anche per ridurre le emissioni di gas serra.

Secondo i calcoli portati a termine, le emissioni maggiori derivano per quanto riguarda il 40% dal consumo energetico ed il 36% dalle emissioni di gas serra, proprio da case, uffici, negozi ed altri tipi di edifici.

Ecco perchè secondo l’Unione Europea questo nuovo progetto per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio potrà cambiare le nostre sorti.

Mutui verdi un passo avanti impegnativo a livello finanziario

Mutui verdi, sicuramente un’ottima idea, la cui riuscita però dipende da parecchie cose, per esempio dalla disponibilità di finanziamenti adeguati in quanto non è semplice sostenere i prestiti ed i mutui che coinvolgono tantissimi portatori d’interesse come gli investitori, i cittadini, le compagnie assicurative, gli esperti immobiliari, gli esperti di efficienza energetica, le società di servizi pubblici, le istituzioni e organizzazioni europee e internazionali ed infine le amministrazioni pubbliche.

Secondo il Piano d’azione si dovrà cercare di incanalare il capitale privato effettuando investimenti di efficienza energetica, creando un mutuo standardizzato a livello europeo per l’efficienza energetica.

Il Piano avrà come protagonisti sia gli edifici residenziali che gli edifici commerciali e pubblici, proponendo soluzioni da attuare in tutti i paesi dell’Unione Europea adatto anche alle famiglie a basso reddito.

Secondo lo schema di applicazione infatti i tassi saranno bassi e le condizioni economiche favorevoli un pò per tutti.