Garage seminterrato

Un garage seminterrato potrebbe essere trasformato in un locale di altro tipo? In particolare, molti si potrebbero chiedere se il garage seminterrato possa diventare anche un locale abitabile e quali siano le procedure da seguire.

Proprio in relazione a tale fattispecie è intervenuto il TAR Lombardia, sezione I di Milano, con la sentenza 20 Febbraio 2018, numero 483, che riesce a fare chiarezza su alcuni punti che potrebbero interessare in questi casi.

Garage seminterrato, come trasformarlo

In generale, all’interno della sentenza il Tribunale Amministrativo ha voluto ribadire alcuni concetti riferibili a quelli che sono i cambi di destinazione d’uso dei locali.

Infatti, esso ha sottolineato come un garage seminterrato non possa essere trasformato in un locale abitabile richiedendo, poi, la successiva sanatoria.

Questa trasformazione può essere considerata, sia secondo la legge sia attraverso la sua interpretazione giurisprudenziale, come urbanisticamente rilevante.

Questo significa che il cambio di destinazione d’uso da garage seminterrato a locale abitabile dovrà ottenere un permesso di costruire in quanto ci sarà una rilevante modifica edilizia e una grande incidenza a livello di carico urbanistico.

Il permesso di costruire potrebbe non essere necessario solo in alcune situazioni. Queste comprendono quelle nelle quali ci sia una trasformazione che riguardi quelle che sono categorie edilizie omogenee. Quindi, il fatto per il quale, ad esempio, il garage diventi un deposito potrebbe non richiedere il permesso di costruire.

Nel caso in cui, invece, le categorie edilizie siano da considerarsi funzionalmente autonome, allora sarà sempre fondamentale poter accedere, ancor prima dell’esecuzione della trasformazione, al relativo permesso di costruire.

 

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome