È stata pubblicata la graduatoria dei Comuni che potranno usufruire dei finanziamenti per la bonifica amianto, in particolare per gli edifici pubblici.

Le amministrazioni, infatti, potranno ottenere, grazie alla partecipazione al bando che era stato pubblicato lo scorso gennaio, una “fetta” dei 5,5 milioni di euro che sono stati stanziati proprio per consentire la realizzazione di queste delicate operazioni di messa in sicurezza.

Bonifica amianto, i progetti ammessi

Sul totale dei progetti che sono stati presentati dalle Amministrazioni pubbliche per la bonifica amianto, ne sono stati ammessi 236 in totale. Gli enti che hanno avuto la possibilità di ottenere il finanziamento più alto, che è pari a 15 mila euro, sono stati 12.

Il denaro erogato consentirà di coprire in modo totale o parziale quelli che sono i costi per la progettazione preliminare, e anche per quella successiva e definitiva, riferita agli interventi.

Nell’approvare l’erogazione del denaro, è stata data la priorità a quelli che sono gli edifici ritenuti più importanti, tra i quali sicuramente rientrano le strutture di tipo sanitario, quelle scolastiche, i parchi e anche a tutti quegli interventi che, una volta iniziati, potranno concludersi nel breve periodo.

Anche i siti di interesse nazionale sono stati ritenuti maggiormente meritevoli per l’ottenimento del finanziamento a livello locale.

Invece, non sono stati ammessi quei progetti di interventi che riguardavano il ripristino, l’acquisto di beni, l’acquisto di mezzi e materiali sostitutivi e tutti gli incarichi che erano già stati affidati nel momento dell’ammissione al finanziamento tramite il bando nazionale.

 

 

 

Condividi
Articolo precedenteI colori Pantone
Articolo successivoRegolamento edilizio tipo, anche il Veneto si è adeguato
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive