norme tecniche per la costruzione

Le norme tecniche per la costruzione potrebbero cambiare in modo particolare e si potrebbero notare cambiamenti importanti con risvolti per il futuro delle costruzioni.

Infatti, le norme dovevano essere già state diffuse e pubblicate, ma il Decreto e la Circolare che riguardano proprio le norme tecniche sono ancora in fase di analisi e non ci sarebbe nulla di pronto. Tuttavia, proprio i progetti legislativi conterrebbero le già citate modifiche che si andranno ad illustrare.

Norme tecniche per la costruzione, il contenuto delle nuove disposizioni

Le nuove disposizioni relative alle norme tecniche per la costruzione sono già state inviate alla Commissione Europea, ma sembra che questa abbia richiesto alcune modifiche, tra le quali una parte è di tipo strettamente procedurale, ma l’altra potrebbe riguardare i veri e propri contenuti delle disposizioni.

In ogni caso, all’interno delle norme tecniche per la costruzione sarebbe necessario trovare, innanzitutto, un sistema per rendere le terminologie tecniche uniformi, tenendo in considerazione quanto viene previsto dai codici europei a riguardo.

Anche tutto ciò che riguarda gli aspetti più propriamente tecnici dovrà allinearsi a quanto previsto dalle disposizioni europee.

Gli esempi di tale uniformità riguarderebbero, innanzitutto, la valutazione della sismicità del territorio e anche la previsione di un’apposita dichiarazione in merito per le diverse parti del territorio stesso.

Saranno necessari anche degli studi legati alla pericolosità sismica delle aree del Paese. Grazie a queste introduzioni, che innoverebbero molto tutto il sistema delle norme tecniche per la costruzione, sarebbe possibile rendere molto più sicuro tutto l’ambito edile, anche in territori problematici.

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome