LED

Cosa sono le lampadine a LED

Le lampade a LED (Light Emitting Diode) sono la soluzione più efficace per risparmiare sulla bolletta dell’elettricità garantendo allo stesso tempo un’ottima illuminazione ai propri ambienti. Sono ormai in molti a preferire questa tipologia di illuminazione rispetto a quella tradizionale. Le lampade a LED si basano sull’emissione di fotoni da parte di diodi alimentati da un circuito elettronico.

Si tratta di una tecnologia abbastanza recente, che assicura standard di efficienza e durata particolarmente elevati. A differenza delle lampade fluorescenti, i diodi non contengono mercurio, ma il loro smaltimento a fine vita deve comunque seguire degli accorgimenti. Poiché queste lampade sono provviste di un sistema elettronico complesso, i LED non devono essere gettati nella spazzatura, ma riconsegnati al negoziante o smaltiti attraverso il sistema comunale di raccolta dei Rifiuti Elettrici ed Elettronici (RAEE).

 

Quanto si risparmia con una lampadina a LED?

Se mettiamo a confronto una lampada fluorescente ad una lampada a LED, riscontriamo come la seconda tipologia garantisca un risparmio energetico di circa il 60% in più, e disponga, a parità di utilizzo, di una vita media superiore di oltre 90 mila ore. In aggiunta poi, l’efficienza luminosa di una lampada a LED è superiore di circa quattro volte a quella di una lampada a fluorescenza, e di circa dieci a quella ad incandescenza; questo perché nei led l’energia elettrica è tramutata istantaneamente in luce.

 

Quanto costa una lampadina a LED?

Oggi in commercio possiamo trovare svariati modelli di lampade LED che si distinguono sia per forma, potenza ed attacco, in modo da soddisfare tutte le esigenze estetiche più disparate. Anche se il risparmio in bolletta è palese, il costo di una lampada a LED è superiore di circa 2-3 volte (in base al modello che si sceglie) rispetto a quello di una lampada a fluorescenza. Il prezzo da pagare per una lampada a LED è di circa 22 euro ma è anche vero che questa non ha bisogno di essere sostituita per i successivi 5 anni e mezzo.

Nello stesso periodo si consumeranno invece 6 lampadine a risparmio energetico, per una spesa complessiva di circa 24 euro. Se invece consideriamo le alogene, in 5 anni e mezzo ne serviranno ben 42, per una spesa totale di 105 euro.  Nonostante quindi il costo iniziale di una lampada a LED sia molto più alto, nel lungo periodo l’investimento viene largamente ammortizzato, garantendo un notevole risparmio già solo per quanto riguarda il costo del prodotto in sé.

 

Quanto consuma una lampadina a LED?

Per quanto concerne il consumo di corrente, una lampada a LED necessita solamente di 500 kW per garantire luce per 50.000 ore. Ciò si traduce in un spesa di bolletta pari a 100 euro. Una lampadina a risparmio energetico richiede invece 1.150 kW, per un totale di 230 euro. Un’alogena consumerà addirittura 5.000 kW, per un costo complessivo di 1.000 euro.

 

Si risparmia effettivamente con una lampada a LED?

Assolutamente si, il risparmio c’è eccome. Infatti per illuminare per 5 anni e mezzo uno stesso ambiente con le lampadine a LED si spenderanno solo 122 euro, con quelle a fluorescenza 254 euro e con quelle alogene addirittura 1.105 euro.