Edilizia Sportiva
edilizia sportiva

Un bando per l’ Edilizia Sportiva in Romagna del valore di 20 milioni di euro sta per essere pubblicato dalla Giunta Regionale. L’insieme delle risorse, che sarà “sdoganato” a partire dalla fine del mese di settembre, dovrà essere utilizzato per svolgere attività di rinnovamento, messa in sicurezza ed efficientamento energetico per gli impianti sportivi del territorio. Gli investimenti saranno finanziati grazie alla programmazione effettuata per i Fondi per lo sviluppo e la coesione che parte proprio dal Ministero dello Sport.

Esistono, in particolare, in Emilia Romagna molte strutture che hanno davvero bisogno di interventi urgenti: è stato rilevato come il 77% degli impianti sportivi esistenti è fermo, per quanto riguarda gli interventi migliorativi, al 1990.

Gli obiettivi per l’ Edilizia Sportiva in Romagna

Si è già accennato a quali potranno essere gli obiettivi di questo bando, che si pone come scopo quello della qualità e della sicurezza degli impianti, con l’aggiunta anche di interventi che sappiano portare l’ Edilizia Sportiva in Romagna anche a livelli migliori da un punto di vista energetico. Tuttavia, questo non è l’unico intervento che consentirà un miglioramento dell’edilizia in campo sportivo per l’Emilia Romagna, in quanto si è concluso il 31 luglio il tris di bandi di concorso dedicati sempre allo sport e alle associazioni, e che era stato promulgato sempre dalla Giunta Regionale. I tre bandi hanno consentito di vedere giunge in Regione ben 386 adesioni totali, che provengono da associazioni ed enti del territorio che si impegnano allo scopo di diffondere la cultura sportiva. I partecipanti ai bandi potranno contare sulla presenza di un finanziamento totale pari a 1 milione e 750 mila euro per tutto il 2017.

I bandi precedenti a quello sull’Edilizia sportiva

I bandi precedenti a quello attuale si occuperanno sia degli eventi e delle manifestazioni sportive, sia dei progetti che vogliono promuovere il benessere fisico, mentre il terzo è finalizzato alla promozione di tutte le associazioni sportive presenti sul territorio.

 

Condividi
Articolo precedenteCome prevenire il ghiaccio sulle finestre
Articolo successivoCome riparare le sedie di legno
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive