cucina Delinia Nettuno
cucina Delinia Nettuno

Suggerimenti sul colore delle pareti per la cucina Leroy Merlin Delinia Nettuno

Abbinare i colori delle pareti alla cucina Leroy Merlin Delinia Nettuno potrebbe sembrare di una facilità disarmante, se consideri che il blu opaco delle superfici delle ante si alterna al bianco della struttura. Voglio dire, chi non penserebbe al classico dei classici, al bianco, per le pareti? Continuerebbe sia il top della cucina sia la struttura in vista. Si sa, la palette dei bianchi assicura pochi problemi in fatto di accostamenti cromatici. E il soffitto, allora, potrebbe essere naturalmente bianco oppure di un blu che riprenda il colore delle cucina per un effetto bicolore. Va da sé che il blu del soffitto, in questo caso, debba essere di una tonalità più chiara del blu opaco che riveste le ante della cucina Delinia Nettuno.

Pareti in grigio très chic per la cucina Leroy Merlin Delinia Nettuno

Ma esploriamo altre possibilità. Ipotizziamo che la cucina sia invasa letteralmente dalla luce del sole, per esempio che disponga di una vetrata sufficientemente ampia. Ebbene, in tal caso potrebbe rivelarsi non troppo ardito accostare al blu opaco della cucina Delinia Nettuno firmata Leroy Merlin dei colori scuri. Per esempio, potresti orientarti verso l’elegantissimo e chic grigio Grey Pinstripe (vedi la mazzetta Pantone) oppure il grigio Blackened Pearl. Discreto, fascinoso e intramontabile, il grigio riesce très chic. Senza contare che, assieme al blu, ha il pregio di rilassare. Quanto al pavimento, meglio optare per colori molto chiari, preferibilmente in assenza di motivi complessi sulle piastrelle. Qui, con questo blu e questi grigi, è la discrezione a giocare un ruolo fondamentale. Meglio evitare complementi d’arredo eccessivamente barocchi o nei colori troppo accesi.

Grigi tenui o sofisticati per le pareti della cucina Leory Merlin Delinia Nettuno

D’altra parte, la scelta può ricadere su una tonalità di grigio più chiara e più frequentata, per esempio il tortora, che si combina altrettanto bene con il blu opaco delle ante della cucina Delinia Nettuno. Non foss’altro perché il grigio è un colore neutro che difficilmente conosce stonature. Opta per il seducente Opal Grey per un sofisticato impatto scenico. L’opacità del blu sfumerà in questa tonalità sobria, ma al contempo decisa e lussuosa. Un soffitto bianco o grigio più tenue sarebbe perfetto. C’è chi ritiene che soltanto alla camera da letto si addicano i colori sensuali; pure, il fascino della cucina può essere rivisitato in chiave lussuriosa tinteggiando le pareti con il Pussywillow Grey in bell’abbinamento con il blu della Delinia Nettuno.

Rosa per la parete opposta alla cucina Delinia Nettuno

Una soluzione neanche troppo coraggiosa, anzi sempre più comune, ha a che fare con la tinteggiatura di una sola parete in colore più scuro rispetto alle altre. Nella fattispecie, potresti pensare di tinteggiare di un blu opaco la parete opposta a quella in cui collochi la cucina Leroy Merlin Delinia Nettuno. E lasciare le altre due pareti in bianco oppure in una tonalità di grigio chiaro. Rigorosamente bianco sarà il soffitto. In alternativa, per la parete opposta potresti optare per un delicato rosa antico. Ma soltanto se inserisci in cucina pochi ma significativi complementi d’arredo dal carattere vintage, e se il resto della casa lo consente. Se preferisci una tonalità più “shocking” e sei uno che ama osare, ebbene potresti persino provare il rosa Pink Yarrow. Ma allora le altre pareti e il soffitto dovranno essere assolutamente bianche.

Colori caldi per le pareti della cucina Leroy Merlin Delinia Nettuno

Nel caso in cui tu disponga di una cucina esposta a nord o che comunque non goda di una buona illuminazione diurna, allora sarà meglio propendere per il total whyte in abbinamento con il blu della cucina Delinia Nettuno. Oppure potresti orientarti verso colori caldi, come il giallo o l’arancio. Perfetto e sempre più richiesto per la cucina è l’abbinamento blu-giallo, capace di stimolare la conversazione. Mentre l’allegro e giocoso arancione non è per tutti ed è senz’altro insolito in cucina. Tuttavia, se sei un tipo estroso e ami stupire, una cucina tinteggiata in questo modo potrebbe rivelarsi scelta indovinata. Ma presta particolare attenzione a non far deflagrare il pavimento con colori troppo accesi.