casa ambienti grandi
casa ambienti grandi

3 Colori per far sembrare gli ambienti più grandi

 

I colori per far sembrare gli ambienti più grandi
colori delle pareti hanno un grande effetto sulle sensazioni che una stanza comunica; al tempo stesso sono fondamentali per farla apparire più o meno luminosa, maggiormente ampia di quanto sia in realtà oppure rimpicciolita. Infatti il colore ha un volume e consente di creare illusioni ottiche davvero speciali. Dato che le abitazioni moderne spesso sono appartamenti di dimensioni ridotte, molto spesso si impiegano i colori per far sembrare gli ambienti più grandi. Le nuance che si possono adottare per ottenere questo obiettivo sono tutte quelle chiare e brillanti: in questo modo la stanza appare anche più luminosa, accogliente e piacevole.

Il classico bianco
Il classico colore utilizzato per far sembrare gli ambienti più grandi è il bianco, disponibile in tutte le sue sfumature. Ad esempio sono molto apprezzati il bianco avorio, il bianco latte, il bianco panna e il bianco freddo. La scelta dipende dallo stile d’arredo, dalle proprie preferenze cromatiche, dalla destinazione d’uso della stanza e dalla sua stessa conformazione. Inoltre molto spesso si decide di enfatizzare la forza del colore attraverso gli specchi: questi elementi d’arredo vengono abbinati per creare piacevoli giochi di luce e un effetto di dilatazione spaziale. In genere si posiziona uno specchio di grandi dimensioni in modo che rifletta in maniera piacevole la luce proveniente dalla finestra o dal lampadario, così da diffonderla in tutto l’ambiente. La scelta del total white è la soluzione adottata tradizionalmente, tuttavia si può optare anche per altre tinte chiare di grande effetto estetico.

Le tinte neutre calde: il crema
La scelta dei colori per far sembrare gli ambienti più grandi deve tener conto anche della loro destinazione d’uso. Ad esempio per la zona living e la cucina sono ideali le tonalità chiare calde che ricordano quelle della luce del sole. In questo modo donano vivacità, allegria, solarità ed esuberanza al contesto. Una nuance neutra e tenue del giallo come il crema è l’ideale perché crea una sensazione di vicinanza, avvolge i visitatori e consente di realizzare un ambiente intimo. Questa soluzione è particolarmente indicata per contesti dalla metratura ridotta o poco luminosi. Per ottenere i migliori risultati è bene adottare il crema in tutte le stanze della casa in modo da creare una sensazione di unione dello spazio decisamente amplificata. In alternativa è possibile abbinare questa tinta ad altri colori neutri caldi molto chiari, come le nuance del bianco (avorio, panna, bianco sporco), del rosa e del beige, ad esempio il corda.

I colori freddi: l’azzurro ghiaccio
I colori chiari freddi sono indicati per lo studio, la camera da letto e il bagno in quanto molto spesso hanno un’associazione con il cielo e con l’acqua. Molto apprezzato è l’azzurro ghiaccio, una tonalità chiarissima della palette del blu: si tratta di un colore rilassante, che suggerisce un’idea di profondità in quanto tende ad allontanarsi dall’osservatore. Anche in questo caso l’azzurro ghiaccio è indicato per far sembrare più grandi gli ambienti piccoli e poco luminosi e può essere abbinato al violetto e al verde. Ne esiste anche una variante tendente al verde pallido.

Alcuni accorgimenti da tenere a mente
Quando si scelgono i colori per far sembrare più grandi gli ambienti bisogna tenere a mente anche la conformazione della stanza. Ad esempio, se il soffitto è basso, è bene dipingerlo in bianco, così da dilatare la percezione dello spazio verso l’alto. In alternativa si può optare per una nuance più chiara rispetto a quella utilizzata per le pareti e che sia compatibile.

 

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo sui social 🙂