jobs
jobs

Bonus nuove assunzioni Sud come risparmiare

 

 

Per i datori di lavoro e le imprese del sud che decidono di assumere nuovi lavoratori nel 2017 è stato riconfermato un’importante incentivo per i nuovi assunti già  introdotto con il Jobs Act relativo alla legge sul Bilancio 2017. Pertanto sarà possibile farne richiesta per tutto il periodo compreso tra il 1 gennaio ed il 31 dicembre 2017.

L’agevolazione (gestita dall’INPS) rientra nel Programma Operativo Nazionale Sistemi delle Politiche Attive per l’occupazione. La normativa di riferimento è il decreto 21 novembre 2016 del Ministero del Lavoro.

 

Potrebbero anche interessarti i seguenti articoli:

 

 

L’agevolazione prevede per il primo anno una decurtazione totale dei contributi INPS per tutti i datori di lavoro che assumeranno nuovi dipendenti con il contratto di somministrazione a tempo indeterminato. L’importo massimo decurtato sarà di euro 8.060,00 per ogni nuovo lavoratore, mentre per le assunzioni a tempo determinato il risparmio sarà proporzionalmente calcolato.

Per poter usufruire dell’agevolazione bisognerà essere delle imprese o dei lavoratori autonomi che sono situati nelle Regioni Svantaggiate o di Transizione ovvero: Basilicata, Puglia, Campania, Calabria Sicilia, comprese le regioni: Sardegna, Molise ed Abruzzo.

Le imprese dovranno presentare istanza direttamente o tramite il commercialista di fiducia direttamente all’INPS e procedere con la relativa assunzione antro 7 giorni dall’approvazione con comunicazione all’ente INPS entro 10 giorni.

 

I possibili candidati scelti dovranno avere i seguenti requisiti:

 

  • avere un’età compresa tra i 15 ed i 24 anni di età
  • lavoratori con età maggiore di 24 anni  in stato di disoccupazione da almeno 6 mesi
  • non aver avuto un rapporto lavorativo a tempo indeterminato nei 6 mesi antecedenti con la stessa impresa.

 

Tutti i contratti previsti:

 

  • contratti a tempo indeterminato,
  • contratti di apprendistato professionalizzante o di mestiere (rientra la categoria degli artigiani)
  • contratti classici a tempo determinato;
  • assunzioni effettuate da cooperative mediante il contratto si socio lavoratore subordinato
  • assunzioni con contratti trasformati da determinati a indeterminati

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto ti invitiamo a condividerlo traverso l’uso dei Social!