sedie plastica PVC
sedie plastica PVC

Come verniciare una finestra in PVC o plastica con semplici soluzioni

Negli ultimi anni il riciclo è un tema sempre più apprezzato, soprattutto dagli appassionati del fai da te, dai creativi o dalle persone attente al risparmio. Difatti è possibile tranquillamente riciclare vecchi oggetto d’arredo, mobili usati o come in questo caso delle semplici sedie di plastica che subiscono un deterioramento precoce dovuto ai raggi UV.

I risultati sono spesso molto apprezzabili, soprattutto se i lavori vengono eseguiti con cura e precisione. 

Ma tu cosa verniciare? Una sedia in plastica o devi verniciare un supporto in plastica?

Conoscere il supporto per realizzare:

Oggi vi voglio parlare della verniciatura delle sedie in PVC un supporto definito difficile in quanto l’ancoraggio della vernice è un pò problematica.

Questo tipo di supporto è piuttosto complicato da verniciare, ma con il giusto ciclo di lavoro non sarà difficile fare ancorare la vernice per ottenere uno splendido risultato.

Non vi resta che scegliere una sedia! Vi consiglio di iniziare con una di prova, servirà per testare il lavoro finito. Inoltre dovremmo pensare se utilizzare le bombolette spray, la vernice all’acqua o la vernice al solvete (che personalmente sconsiglio).

Infine sarà utile fin da subito ragionare sulla lucentezza della vernice. Difatti in commercio esistono vernici sia lucide che satinate o opache.

Prodotti per la verniciatura della plastica

Materiali da procurarsi per verniciare una finestra in PVC:

  • Carta vetrata con grana 120 (n° 2 fogli o rotolino)
  • Carta vetrata con grana 180 (n° 2 fogli o rotolino)
  • Detergente grassatore per la pulizia
  • N° 1 o 2 teli di protezione per i pavimenti
  • Nastro in carta
  • Primer d’adesione a base acqua per supporti in plastica (spray o classica vernice)
  • Vernice classica o spray, meglio se a base acqua
  • Pennello e/o rullino in spugna
  • Pennellessa per spolverare o straccio
  • Guanti per proteggere le mani
  • Grembiule o vestiti adeguati

 

Come verniciare la sedia in PVC:

  1. Indossare gli abiti ed i guanti di protezione.
  2. Proteggere il pavimento con un telo di protezione precedentemente acquistato, fissare lo stesso con del nastro in carta.
  3. Pulire e ben sgrassare tutti i supporti da verniciare con lo sgassante ed attendere che la sedia sia ben asciutta.
  4. Carteggiare la sedia con carta vetrata di granulometria 120 in senso circolare senza usare molta forza.
  5. Carteggiare nuovamente con carta vetrata di granulometria 180 in senso circolatorio usando più attenzione più forza.
  6. Spolverare e pulire con decisione la sedia, se sia ha a disposizione dell’aria compressa utilizzarla per raggiungere le parti più nascoste.
  7. Attendere che il supporto sia asciutto e pulito.
  8. Procedere con la stesura del primer rispettando le dovute diluizioni con pennello e/o rullino in spugna.
  9. Attendere possibilmente un giorno o comunque qualche ora per permettere di far ben essiccare il primer.
  10. Procedere con la prima mano di vernice finale (del colore scelto) facendo attenzione alle diluizioni.
  11. Attendere da 2 a 4 ore a seconda del tipo di vernice utilizzata. Ad esempio: per le vernici spray l’attesa può essere anche molto meno.
  12. Procedere con la seconda mano al fine di ottenere un risultato migliore, utilizzando pennelli o rullini.
  13. In fine se è opportuno proteggere con la vernice protettiva trasparente.

Adesso terminato di verniciare la nostra sedia in PVC, non ci resta che attendere un giorno per far ben asciugare la vernice per ottenere una polimerizzazione perfetta.

Et voilà! Il risultato è assicurato e come vedrete,  meglio di quanto pensavate prima di leggere questo articolo. Così facendo ci siamo garantiti una nuovo look alle sedie con un notevole risparmio.

 

1 Commento

Comments are closed.