Tensostruttura

La tensostruttura fa parte delle attività di edilizia libera, quindi in teoria non dovrebbe essere obbligatorio il permesso di costruire. Si tratta di opere non ingombranti, che in genere possono essere spostate o rimosse con poco impegno.

In realtà invece in alcuni casi è richiesto il permesso di costruire e non sempre il permesso deve essere accordato. Per capire quando è il caso e quando no, è importante informarsi perchè la Cassazione ha definito alcuni casi in particolare e delle regole ben precise.

Tensostruttura, ecco quando è richiesto il permesso

Tensostruttura, secondo la Cassazione opere simili rientrano nell’edilizia libera ma devono rientrare nelle esigenze contingenti e temporanee. Inoltre condizione necessaria è che vengano rimosse entro 90 giorni.

I materiali impiegati per la costruzione non sono importanti, mentre lo sono i tempi impiegati sia per la realizzazione che per la permanenza della struttura. Non sono quindi rilevanti le varie caratteristiche costruttuve o i materiali, ma le removibilità entro i tempi necessari e richiesti.

E’ richiesto inoltre di specificare quali sono le esigenze che richiedono la costruzione temporanea e qual è il lo scopo che si vuole raggiungere. Qualora l’opera realizzata dovesse avere carattere di stabilità, con tipologia e funzionalità non corrispondente alle regole decise allora è richiesto il permesso.  cui l’opera assolve.

Ristorazione: è necessario richiedere il permesso

Per esempio, qualora la tensostruttura da costruire dovesse avere lo scopo, o la destinazione di uso, legata allo svolgimento dell’attività di ristorazione, secondo la Cassazione è necessaria la richiesta del permesso di costruire che non sempre e non in qualunque caso deve essere per forza accettata.

La Cassazione si è già ritrovata a respingere vari casi simili.

Condividi
Articolo precedenteEdilizia residenziale pubblica, bando per le periferie
Articolo successivoRistrutturazione edilizia balcone in condominio
Sicula doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari. Gli vengono riconosciute capacità intuitive