Edilizia

Edilizia, in questi giorni è stato dato il via alla terza edizione di una manifestazione parecchio importante per il settore edile. Si è svolta il 26 ed il 27 settembre ed ha avuto ottimi riscontri.

Edilizia, programmi interessanti per le due giornate dell’evento

Edilizia, uno degli argomenti più interessanti e trattati in Italia e non soltanto negli ultimi anni proprio perchè è uno dei tanti settori in forte crisi in questo periodo. Si è svolto tutto nel Castello di Rivalta a Piacenza e si è parlato della produzione del calcestruzzo. Imprenditori specialisti dei materiali, progettisti, ingegneri, in collaborazione con esperti e membri istituzionali si sono confrontati sul tema.

Così hanno colto subito l’occasione migliore per discutere della produzione e delle innovazioni che potrebbero portare una ventata di aria fresca al settore. I partecipanti hanno affrontato temi caldi, ben articolati.

Nuove metodologie in atto che potrebbero cambiare il futuro

Si è addirittura parlato della formazione nell’edilizia, del lavoro in sè, poi delle filiere e della costruzione, dello sviluppo nel mondo e dei vari metodi innovativi, stili e quant0altro.

A rendere ancora più importante l’evento è stata la partecipazione dei principali appaltatori del settore edile, come Anas, Italfer, Rfi, BreBeMi, tunnel Brennero. la loro presenza aveva lo scopo di rendere ancora più ampio ed importante il dibattito concentrandosi al massimo sui grandi lavori e su ciò che arriverà. Come fronteggiare, come muoversi e quidi come farsi cogliere preparati a svolgere qualunque servizio nel migliore dei modi?

Tutto questo e molto altro, il contenuto dei tanti laboratori svolti anche a proposito dei nuovi stili. Ciò che interessa in particolar modo ai professionisti. Che dire, si è trattato di un’occasione, di un evento più unico che raro, niente di così poco impegnativo ma di tanto importante ed interessante.

I numeri ed i migliori risultati sono stati raggiunti, adesso bisogna sperare che possa cambiare qualcosa a livello sociale in Italia.