tavola

Le feste natalizie sono uno stato d’animo da scoprire in noi per trasformare la quotidianità con un piccolo tocco di magia. Poiché Natale non è così lontano, ciò significa che possiamo iniziare a pensare già da ora, non solo al menu che desideriamo servire, ma anche la tavola natalizia che abbiamo intenzione di preparare. In tema di preparativi, dobbiamo quindi prestare attenzione a come apparecchiare la tavola per il Natale, dal centrotavola alla tovaglia, dal segnaposto al tovagliolo.

Il modo in cui si apparecchia la tavola è la prima cosa che osservano i nostri ospiti e rispecchia in assoluto lo stile che abbiamo. L’importante è non cadere nella stravaganza e soprattutto disporre con eleganza e semplicità tutti gli elementi della tavola. Diamo quindi un’occhiata a tutti quegli elementi che possono distinguere con gusto, la nostra tavola di Natale.

Abbelliamo la tavola per il Natale

Tovaglia

La tovaglia deve essere scelta con grande attenzione. Se desideriamo rendere il nostro tavolo elegante possiamo sceglierne una lunga, possibilmente rossa, bianca o con particolari oro. Al centro della tavola se lo desideriamo, possiamo posizionare un centrotavola natalizio, come ad esempio una delicata composizione floreale con fiori freschi e delle candele da accendere o semplicemente del vischio o pungitopo applicati attorno ad una candela. Un consiglio: quando scegliamo le candele per la nostra tavola, bisogna fare molta attenzione che non abbiano profumazioni, in modo che la loro essenza non risulti sgradevole accompagnato dal profumo del cibo.

Segnaposto

Un’idea veramente originale consiste nell’utilizzo di segnaposto da posizionare sulla nostra tavola. Possiamo scegliere piccole candeline a tema natalizio, statuette decorative, o piccoli vasetti di agrifoglio, ognuno dei quali potrebbe essere un regalino di ricordo per i nostri ospiti.

Le posate

Le posate da utilizzare il giorno di Natale devono essere le più belle e le più preziose, possiamo pensare di adoperare il servizio di piatti in argento ad esempio. Attenzione a come le posizioniamo: a destra dei piatti, vanno posizionati il coltello (con la lama rivolta verso l’interno) e il cucchiaio mentre a sinistra, una o due forchette e il tovagliolo piegato in modo semplice. In alto, sopra il piatto, si posizionano le posate da dessert (manico della forchettina a sinistra, il coltellino o il cucchiaino con l’impugnatura a destra).

Piatti

La nostra tavola di Natale deve essere apparecchiata con il servizio di piatti più bello che abbiamo oppure possiamo pensare di acquistarne uno con raffigurazioni a tema natalizio. Se ad esempio scegliamo di utilizzare una tovaglia di colore rosso, i piatti dovranno essere completamente bianchi o con motivi decorativi dorati; invece su una tovaglia verde o bianca è preferibile utilizzare dei sottopiatti in argento.

Bicchieri

In occasione del Natale, non possono mancare calici preferibilmente di cristallo uno per l’acqua e uno per il vino, e per accompagnare la degustazione del dessert possiamo aggiungere anche un flute per le bollicine. I bicchieri vanno disposti mettendo quello dell’acqua alla sinistra di quello del vino.

Tovaglioli

Una tavola elegante comprende un portatovagliolo, che può essere composto da una semplice cordicella dorata a cui possiamo attaccare un cartellino con il nome dell’ospite, oppure si potrebbe optare per un ramoscello di agrifoglio annodato.